CircolariCIRCOLARE N. 14 DEL 30/01/2017 CERTIFICAZIONE RITENUTE ALLA FONTE E CERTIFICAZIONE UICA

30 Gennaio 2017

Il sostituto d’imposta che corrisponde compensi assoggettati a ritenuta alla fonte (es: redditi di lavoro dipendente,  compensi a lavoratori autonomi,  provvigioni e redditi diversi) è tenuto a rilasciare ai soggetti percettori un’apposita certificazione  che attesti l’ammontare delle ritenute effettuate nel corso del periodo d’imposta 2016.

I sostituti d’imposta, pertanto, dovranno:

  • Inserire nella Certificazione Unica (CU) i redditi e le ritenute operate nei confronti dei lavoratori dipendenti e assimilati, autonomi e dei professionisti.

Attenzione: è obbligatorio certificare nel modello CU anche i compensi, non soggetti a ritenuta d’acconto, corrisposti a coloro che applicano il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità previsto dall’art. 27 del D.L. n. 98 del 6 luglio 2011.

  • Inviare telematicamente all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2017 i dati contenuti nella CU.

Tali dati verranno acquisiti dall’Agenzia delle Entrate al fine di mettere a disposizione dei contribuenti persone fisiche, entro il 15 aprile 2017, le dichiarazioni precompilate.

  • Consegnare al lavoratore dipendente e assimilato e ai lavoratori autonomi e professionisti copia del modello CU 2017 entro il 31 marzo 2017 in formato cartaceo o in formato elettronico.

 

Sanzioni

Si ricorda che alla Certificazione Unica 2017 viene applicato il nuovo regime sanzionatorio introdotto dall’art. 21 del D.lgs. 158/2015 che stabilisce i seguenti nuovi limiti:

  • 100 euro di sanzione per ogni certificazione omessa, tardiva o errata. La sanzione non si applica solo se la sostituzione o l’annullamento della certificazione viene effettuato entro i cinque giorni successivi alla scadenza, ovvero entro il 12 marzo 2017;
  • Sanzione ridotta a 1/3 (euro 33,33) se la Certificazione Unica viene inviata correttamente entro 60 giorni dal 7 marzo di ogni anno.

Il nostro Studio, quale intermediario abilitato, si rende disponibile alla predisposizione e trasmissione telematica della Certificazione Unica.

I sigg.ri Clienti dovranno inviare copia di tutta la documentazione necessaria (fatture, modelli F24 e  modelli CU) entro venerdì 3 febbraio 2017.

L’indirizzo a cui trasmettere i documenti è il seguente:

c.dallari@sgbstudio.it

Lo Studio provvederà autonomamente alla trasmissione telematica del modello all’Agenzia delle Entrate entro le scadenze stabilite e, salvo diversa indicazione, alla predisposizione e all’invio del modello 770/2017 entro la scadenza del 31 luglio 2017.

Per facilitarVi, abbiamo predisposto la comunicazione qui di seguito riportata, che dovrà essere riconsegnata tempestivamente via mail per la richiesta e l’impegno alla trasmissione telematica del modello CU.

Per assicurare un accurato servizio Vi invitiamo ad osservare i tempi indicati.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

( scarica la circolare completa .pdf )

https://www.sgbstudio.it/wp-content/uploads/2018/10/logo-sgb2.png
https://www.sgbstudio.it/wp-content/uploads/2020/05/LawOneTax_logo-1.png

© 2018 SGB & PARTNERS COMMERCIALISTI
via Emilia all’Angelo 44/B, 42124 Reggio Emilia
T. +39 0522 941069 – info@sgbstudio.it – P:IVA 01180810358
Privacy PolicyInformativa cookies