CircolariCIRCOLARE N. 20 DEL 25/05/2015 IMU E TASI – VERSAMENTO ACCONTO 2015

25 Maggio 2015

La legge di stabilità per il 2014 ha introdotto due nuovi tributi immobiliari – la TASI e la TARI – collocati all’interno della “IUC” (Imposta Unica Comunale) – che raccoglie anche l’IMU.
Sia la TARI che la TASI sono tributi riferiti alla copertura dei costi dei servizi prestati dai comuni, in particolare:
– la TARI rappresenta l’ultima evoluzione in termine temporale della tassa volta a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti e la liquidazione dell’imposta è effettuata direttamente dai Comuni;
– la TASI (Tributo sui Servizi Indivisibili), è volta a finanziare i costi della manutenzione del verde pubblico e delle strade comunali, l’arredo urbano, l’illuminazione pubblica e l’attività svolta dalla polizia locale;
– l’IMU è un’imposta di natura patrimoniale.

I termini di versamento dell’IMU e della TASI, anche per il 2015, sono fissati al:
– 16/06/2015 versamento acconto
– 16/12/2015 versamento saldo

A tal proposito, è necessario ricostruire tutte le variazioni intervenute nella consistenza degli immobili dal 1° gennaio al 16 giugno 2015, per effetto di compravendite, acquisizioni a mezzo di contratto di leasing, successioni, accatastamenti, variazioni di destinazione (es. da abitazione principale ad immobile locato), variazioni d’uso dei terreni (es. da terreno agricolo ad area edificabile), evidenziando gli immobili vincolati per motivi storico-artistici e prestando particolare attenzione all’eventuale adeguamento al valore di mercato delle aree fabbricabili.
A riguardo siamo a richiedervi come di consueto di provvedere a trasmetterci quanto prima, anche via fax, e comunque entro e non oltre il giorno 29/05/2015, copia della documentazione necessaria per operare gli opportuni aggiornamenti al nostro archivio, avvisando che in mancanza di vostra contraria comunicazione scritta entro tale data, procederemo alla predisposizione dei modelli di versamento sulla base dei dati già in nostro possesso. Per gli atti stipulati successivamente ma entro il 16 giugno, si prega di essere massimamente veloci nella fornitura dei dati necessari per il calcolo delle imposte.

Lo Studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

 

(scarica la circolare completa in .pdf)

https://www.sgbstudio.it/wp-content/uploads/2018/10/logo-sgb2.png
https://www.sgbstudio.it/wp-content/uploads/2020/05/LawOneTax_logo-1.png

© 2018 SGB & PARTNERS COMMERCIALISTI
via Emilia all’Angelo 44/B, 42124 Reggio Emilia
T. +39 0522 941069 – info@sgbstudio.it – P:IVA 01180810358
Privacy PolicyInformativa cookies