CircolariCIRCOLARE N. 5-2014 DEL 14/01/2014

14 Gennaio 2014

Oggetto: Termini di decadenza del potere di accertamento da parte dell’amministrazione finanziaria

1 AVVISI DI ACCERTAMENTO (IMPOSTE SUI REDDITI E IVA)

Gli artt. 43 del DPR 600/73 e 57 del DPR 633/72 stabiliscono che gli avvisi di accertamento vanno notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quarto anno successivo a quello in cui la dichiarazione è stata presentata.

Pertanto, entro il 31.12.2013 dovevano essere notificati, a pena di decadenza, gli accertamenti relativi al periodo d’imposta 2008, la cui dichiarazione è stata presentata nel 2009.

2 RADDOPPIO DEI TERMINI PER VIOLAZIONI PENALI

L’art. 37 co. 24 e 25 del DL 4.7.2006 n. 223 convertito nella L. 4.8.2006 n. 248, introducendo un apposito comma negli artt. 43 del DPR 600/73 e 57 del DPR 633/72, ha stabilito che, in caso di constatazione di violazioni penalmente rilevanti, i termini per l’accertamento delle imposte sui redditi e dell’IVA sono raddoppiati con riferimento al periodo d’imposta in cui è stata commessa la violazione penale.

In tale fattispecie, pertanto, l’Amministrazione finanziaria può notificare l’ac- certamento entro il 31 dicembre dell’ottavo anno successivo a quello in cui è stata presentata la dichiarazione.

Entro il 31.12.2013 dovevano quindi essere notificati gli accertamenti sull’annualità 2005.

(Scarica il .pdf della circolare completa)

https://www.sgbstudio.it/wp-content/uploads/2018/10/logo-sgb2.png
https://www.sgbstudio.it/wp-content/uploads/2020/05/LawOneTax_logo-1.png

© 2018 SGB & PARTNERS COMMERCIALISTI
via Emilia all’Angelo 44/B, 42124 Reggio Emilia
T. +39 0522 941069 – info@sgbstudio.it – P:IVA 01180810358
Privacy PolicyInformativa cookies